Lettera di Furio Fabbri

Presidente e Amministratore Delegato Gorent S.P.A.

Ci troviamo oggi nel pieno del rilancio del nostro progetto di sostenibilità totale, che si traduce in un concetto tanto semplice quanto centrale: la sostenibilità per il cittadino.

Preserviamo la salute dell’ambiente e delle persone e, come facilitatori della Transizione Energetica, nel Gruppo Go Green rivolgiamo lo sguardo a combattere quello che da sempre consideriamo il “rifiuto principe”, nemico della salute: le emissioni di CO2.

Per dirigerci verso un futuro davvero sostenibile, lavoriamo a progetti di natura elevata, che sono da portare all’attenzione del pubblico. Riteniamo quindi prioritario parlare ai cittadini, valorizzare i nostri clienti e coinvolgere le persone sensibili all’ambiente nei nostri progetti.

Il cittadino sensibile all’ambiente è colui che è propenso a mettersi in discussione, interessato a noi e interessante per noi, in quanto capace di trascinare altre persone in circoli virtuosi di nuove abitudini sostenibili. L’impatto si crea così, come una goccia nel
mare che produce cerchi concentrici sempre più ampi. Di fatto, operiamo con scelte concrete, come l’investimento progressivo in veicoli alimentati con carburanti ecosostenibili, l’impiego di freni elettromagnetici sui compattatori stradali, la sperimentazione di veicoli industriali elettrici. La prospettiva di mercato va nella direzione della scomparsa del motore termico in 5 anni: siamo i primi a percorre una strada già pronta.

Come veri pionieri, introduciamo in Italia i primi camion pesanti elettrici per l’igiene ambientale, quali punta di diamante del nostro business model. Nel nostro roadshow delle 100 piazze, siamo felici di presentarli ai cittadini, e di guardare insieme a loro ad un futuro all’insegna della sostenibilità.

Essere facilitatori della Transizione Energetica, per noi, vuol dire proprio questo: proteggere la salute dell’ambiente e dei cittadini con le nostre azioni. Assumersi la responsabilità di fare la nostra parte, in una società che si avvia a toccare con mano un futuro sempre più vicino; progettando da sempre e realizzando, nei fatti, un Green che funziona davvero.
Furio Fabbri